Cerca

Senza paura

Da Roma una vicenda che vale più di tante parola e che rilancia la necessità di intervenire.


Il processo delle assenze

Al Tribunale di Roma è in corso un processo per usura. Nelle ultime quattro udienze, che si sono svolte tra il novembre ed il febbraio scorsi, nessuno dei testimoni si è presentato in aula. È la dimostrazione di come sia necessario aumentare gli sforzi e gli impegni affinché le vittime non si sentano sole e trovino la forza di denunciare e di parlare, in aula e fuori dai palazzi di giustizia.


Giustizia e istituzioni

A volte capita che le vittime abbiano paura di parlare anche quando gli strozzini sono in carcere. Questo perché quando vissuto le ha segnate o perché temono ripercussioni da altri malviventi, collegati a chi si trova dietro le sbarre. È necessario, quindi, che la giustizia garantisca provvedimenti forti e veloci a tutela delle vittime. Non solo. Le istituzioni, a loro volta, devono essere vicine ai cittadini, anche a chi si trova in difficoltà, ad esempio in una condizione di sovraindebitamento, così da affiancarli nel percorso di risalita, che deve assolutamente passare per la legalità.

Nelle ultime udienza di un processo per usura a Roma nessun testimone si è presentato in aula.

#usura #processo #roma