Cerca

Le richieste delle vittime

Cosa possono chiedere le vittime di usura e di estorsione nella domanda per i benefici di legge.


Estorsione

L’istante può chiedere la concessione di un’elargizione, pari al danno subito a beni mobili o

immobili, al mancato guadagno ovvero a lesioni personali.

L’elargizione è corrisposta in misura dell’intero ammontare del danno e comunque non

superiore ad euro 1.549.370,70.

L’istante può altresì chiedere la concessione di una provvisionale fino alla misura massima del 70% (art. 17 della legge n. 44/1999).


Usura

La vittima di usura che esercita un’attività economica può chiedere la concessione di un

mutuo senza interessi (pari al danno usurario subito per effetto degli interessi usurari, di altri

vantaggi usurari e del mancato guadagno, nei casi previsti dall’art. 14, comma 4, della legge n. 108/1996), rimborsabile in dieci anni.

In caso di documentata urgenza, previo parere favorevole del pubblico ministero, il mutuo

può essere concesso anche nel corso delle indagini preliminari, sulla base di concreti elementi acquisiti nel corso delle indagini preliminari medesime (concessione in via provvisoria).


fonte https://www.interno.gov.it/

Alcuni chiarimenti per le vittime di estorsione e usura in merito alla richiesta di aiuti.

#usura #estorsione #benefici