Cerca

Il nuovo anno

In questa delicata fase di emergenza economica, il Commissario straordinario antiracket e antiusura, Giovanna Cagliostro, ha intensificato l'azione in favore delle vittime per prevenire i tentativi di infiltrazione e condizionamento delle attività economiche.

I numeri del 2021

Nel primo trimestre sono state esaminate 374 posizioni, con la concessione di benefici economici per un importo complessivo di € 3,6 milioni tra elargizioni e mutui.


L'attività

Per migliorare l'attività di sostegno alle vittime, ieri ha preso avvio la campagna di comunicazione “Chi sceglie, trova lo Stato”, che coinvolge le reti Rai radio e tv, il portale interno.gov.it, con uno speciale sulla homepage e sulla pagina del Commissario, e i canali social del Viminale. Nel contesto più generale, si tratta della intensificazione di un'azione che dispiega i suoi effetti su tutto il territorio nazionale grazie anche all’attività delle prefetture nella promozione di accordi di collaborazione e strumenti operativi che salvaguardino l’accesso al credito legale da parte degli operatori economici e delle famiglie. Obiettivo prioritario, prevenire, in particolare, tutti i nuovi fattori di rischio connessi all’attuale crisi economica, come ad esempio la facile offerta di liquidità da parte di organizzazioni criminali, grazie alla disponibilità di patrimoni illecitamente accumulati.

Prosegue nell'emergenza economica l’attività del Comitato di solidarietà.

#antiusura #antiracket