Cerca

Le condizioni dei benefici

Alcuni chiarimenti sulle condizioni per ottenere i benefici di legge.


Estorsione

L’elargizione è concessa a condizione che:

a) la vittima non abbia aderito o abbia cessato di aderire alle richieste estorsive, anche

dopo la presentazione della domanda;

b) la vittima non abbia concorso nel fatto delittuoso o in reati con questo connessi ai

sensi dell’art. 12 del codice di procedura penale;

c) la vittima, al tempo dell’evento e successivamente, non risulti sottoposta a misura di

prevenzione o al relativo procedimento di applicazione, né risulti destinataria di

provvedimenti che dispongono divieti, sospensioni o decadenze, salvi gli effetti della

riabilitazione;

d) il delitto dal quale è derivato il danno ovvero, nel caso di intimidazione anche

ambientale, le richieste estorsive siano stati riferiti all’autorità giudiziaria con

l’esposizione di tutti i particolari dei quali si abbia conoscenza.


Usura

Il mutuo è concesso a condizione che:

a) il soggetto non sia stato condannato per il reato di usura, anche tentato, o per taluno

dei reati consumati o tentati di cui agli articoli 380 e 407, comma 2 lett. a, del codice

di procedura penale, ovvero sottoposto a misure di prevenzione personali o

patrimoniali ovvero alla speciale misura di cui all’art. 34 del d.lgs. n. 159/2011;

b) il soggetto non abbia reso dichiarazioni false o reticenti nel procedimento penale in

cui risulta parte offesa ed in relazione al quale ha proposto la domanda di mutuo.


fonte https://www.interno.gov.it/

I chiarimenti del Ministero dell'Interno sulle condizioni di accesso ai benefici.

#usura #estorsione #benefici